Friday, August 12th, 2022

La Congiura Degli Scaltri ritornano con l’EP Dai Colore Al Buio – La recensione di SPL80

Published on Gennaio 3, 2016 by   ·   No Comments

Congiura 2Arriva il nuovo EP Dai Colore Al Buio de La Congiura Degli Scaltri, quartetto formatosi dal 2010, dalle sonorità pop-rock.
La formazione vede Brian Riente alla chitarra e voce, Margherita Flore alle tastiere, shynt e cori, Lorenzo Brizi al Basso e Giulio Viglianti alla batteria.

Il primo lavoro della band romana uscì nel 2012, un EP dal titolo “Maschere” contenente la canzone “La Sconosciuta” che successivamente ha fatto parte della colonna sonora dell’ultimo film di Peter Del Monte “Nessuno mi pettina bene come il vento” con Laura Morante come protagonista.

indexA fine 2015 sono tornati con Dai Colore Al Buio un EP composto da 4 brani:

1   Dai Colore Al Buio
2  Emozioni Preconfezionate
3 Il Vento
4 L’Orchestra

L’Ep è caratterizzato da una forte sonorità rock di carattere melodico unita ad un’acidità elettronica, spaziando come influenze dal rock pungente dei Muse alla rock-dance dei Subsonica passando per le sonorità degli U2 fino al funk di Nile Rodgers.La prima traccia e tittle track è una canzone sulla depressione, di come col tempo sia possibile smarrire l’identità. All’oscurità ci si abbandona e più passa il tempo più è difficile uscirne. Non si dimenticano i propri demoni ma si possono sconfiggere ricercando nuova vitalità in se stessi, il tuCongiura 3tto sostenuto da sonorità rock-melodiche.

Si passa poi ad Emozioni Preconfezionate brano caratterizzato da un ritmo trascinante ed incentrato sulla speranza di recuperare sentimenti perduti per poi riuscire a vivere in maniera più piena con emozioni vere, pur tra l’indifferenza della maggioranza (“vedo che nessuno piange con me… non lasciatemi solo…).

Le sonorità di Emozioni Preconfezionate sono ripresa anche nella successiva Il Vento anche se con un maggior utilizzo di elettronica, soprattutto nei bridge e nell’outro. Il brano è un invito a lasciarsi il passato alle spalle e a vivere la propria vita senza condizionamenti (“cammina e scegli la tua vita e soffia tutto via” dice il ritornello)

La conclusiva L’Orchestra si caratterizza per un’intro con elettronica anni ’90  e suoni distorti che strizza l’occhio ai Subsonica e anche a certe sonorità di Max Gazzè mentre il ritornello si apre a sonorità maggiormente pop con una struggente chiusura di archi.

Un EP forse troppo breve per valutare appieno le capacità della band ma questi 4 brani fanno presagire che forse ci troviamo di fronte ad una nuova ed interessante realtà della scena indie romana.

Giudizio: 6/10

Da scaricare: Dai Colore Al Buio

(Andrea Dasso)

Tags: , , , , ,

Readers Comments (0)

You must be logged in to post a comment.

Video Revival

Altre Notizie

Jean-Michel Jarre: ad ottobre il nuovo album

l pioniere della musica elettronica JEAN-MICHEL JARRE pubblicherà il 21 ottobre "OXYMORE" (Sony Music), il suo 22° album ...

Mark Knopfler: in arrivo il cofanetto The Studio Albums 2009-2018

Il prossimo 7 ottobre sarà pubblicato Mark Knopfler – The Studio Albums 2009-2018 un cofanetto disponibile nelle versioni ...

ABBA Gold: 3 nuovi formati per la storica raccolta degli ABBA

Proseguono i festeggiamenti dedicati alla leggendaria band svedese che quest’anno celebra il 50° Anniversario. Alle ristampe esclusive Limited Edition ...

Brian Eno: il nuovo album in uscita ad ottobre

Brian Eno pubblicherà il suo 22° album in studio FOREVERANDEVERNOMORE il 14 ottobre in vinile, CD e in ...

a-ha: da oggi in digitale il nuovo singolo “I’m In”, che anticipa l’album in studio “True North”

Da oggi, venerdì 8 luglio, è disponibile in digitale “I’m In” (https://a-ha.lnk.to/ImIn), il nuovo singolo degli a-ha, primo ...