Sunday, May 26th, 2024

Jean-Michel Jarre: il 3 novembre esce il nuovo album “Oxymoreworks”

Published on Settembre 30, 2023 by   ·   No Comments

Il 3 novembre uscirà OXYMOREWORKS“, il nuovo album di JEAN-MICHEL JARRE, già disponibile in pre-order (OXYMOREWORKS (lnk.to).

Il lavoro è composto da nove tracce, alcune delle quali sono state pubblicate negli scorsi mesi, e comprende rielaborazioni di brani tratti dal suo ultimo album “OXYMORE” (2022).

Ogni brano è stato meticolosamente composto e prodotto da Jarre in collaborazione con ciascun artista, per dar vita a una nuova versione unica che mette in evidenza la maestria di ciascun musicista.

L’album abbraccia un ampio spettro di generi elettronici ed è stato anticipato dal cinematografico brano “SYNTHY SISTERS TAKE 2” con Adiescar Chase, dall’emozionante brano progressive “EPICA TAKE 2” con il produttore elettronico e polistrumentista marsigliese French 79, daEPICA EXTENSION” con Brian Eno, dal brano “BRUTALISM TAKE 2” con Martin Gore e da “BRUTALISM REPRISE” con Deathpact.

La raccolta comprende anche “EPICA MAXIMA” in collaborazione con Armin Van Buuren. I due artisti avevano già lavorato insieme per il popolare brano “Stardust”, contenuto nell’album “Electronica” di Jarre del 2015.

«“OXYMORE occupa un posto speciale nel mio cuore, in quanto rappresenta un viaggio sonoro davvero unico. Con la profonda gioia di collaborare con altri artisti, proprio come nella mia precedente avventura con Electronica, ho cercato di promuovere una nuova visione della mia musica – racconta Jarre – Ho teso la mano a musicisti unici che ritenevo avrebbero trasmesso una prospettiva accattivate in ogni brano. OXYMOREWORKS è una testimonianza dell’arte della collaborazione, una vibrante collezione di dialoghi musicali»

In occasione dell’annuncio di “OXYMOREWORKS“, Jarre ha rivelato anche la partecipazione della produttrice techno francese Irène Drésel nel brano “ZEITGEIST BOTANICA”, la nuova versione di “Zeitgeist” vede i due artisti creare una narrazione a più livelli con ritmi ultraterreni e synth immersivi e ipnotici.

«In tedesco “Zeit” significa tempo e “Geist” rappresenta lo spirito» spiega Irène Drésel, che attinge a questi significati per trasmettere nella sua interpretazione della versione originale di “Zeitgeist” un’atmosfera profonda.

«Jean-Michel e io abbiamo creato una versione del brano che ha un’anima che fa tornare l’ascoltatore indietro nel tempo – racconta Irène – Questa rielaborazione presenta una narrazione composta da rotture e infonde una dimensione ipnotica con sfumature techno. Il suono del respiro di Pierre Henry dà ritmo al brano, come uno strumento di un altro mondo, di un altro spazio-tempo».

Oxymore“, pubblicato nel 2022, è un omaggio allo compositore francese Pierre Henry, scomparso pochi anni fa, con il quale Jarre voleva collaborare per Electronica, l’album che è stato nominato ai GRAMMY. Henry è stato una figura iconica della musica elettronica e classica, nonché uno dei mentori di Jarre al Groupe de Recherche Musical (GRM), dove ha studiato. Concettualmente è l’album più ambizioso e innovativo che ha realizzato fino ad oggi e la prima uscita commerciale di questa portata che utilizza completamente il suono multicanale e binaurale (3D spaziale). Jarre ha prodotto, composto, registrato e mixato in audio a 360 gradi negli studi “Innovation” di Radio France.

Jean-Michel Jarre ha anche recentemente collaborato con Renault per sviluppare nuovi suoni unici per i futuri veicoli elettrici della casa automobilistica. Alcuni dei suoni sviluppati da Jarre sono stati ispirati da brani di “Oxymore”. Inoltre, nell’ambito della collaborazione con Renault, è stata creata una nuova versione del leggendario brano “Oxygène 4”, mixata con “Epica” di “Oxymore”. La nuova versione sarà disponibile a breve.

Oxymore” è disponibile formato CD, doppio vinile e digitale in stereo e in audio spaziale, binaurale, 5.1 e Dolby Atmos (https://jean-michel-jarre.lnk.to/BrutalismReprise). L’album fisico include un codice per accedere al master binaurale dalla massima qualità voluto da Jean-Michel Jarre durante la produzione dell’album.

Tags: , , , , ,

Readers Comments (0)

You must be logged in to post a comment.

Video Revival

Altre Notizie

Edizione deluxe per i 40 anni del disco d’esordio dei Bon Jovi

BON JOVI celebra oggi il 40° anniversario dell’album di debutto della band, con l'uscita digitale di BON JOVI ...

Marcella Bella: il 24 gennaio esce in digitale l’album di inediti “Etnea”

Mercoledì 24 gennaio esce in digitale “ETNEA”, il nuovo album di MARCELLA BELLA attualmente disponibile in formato ...

In DVD/Blu-ray i video di Anton Corbijn per i Dpeeche Mode

Venerdì 8 dicembre uscirà per la prima volta in DVD/Blu-ray "STRANGE/STRANGE TOO", la ricercata collezione di video musicali ...

Arriva l’album di Natale di Gerry Scotti!

Esce venerdì 8 dicembre “Gerry Christmas”, il magico album di Natale di Gerry Scotti, il risultato di un’equazione ...

Bob Sinclar realizza una nuova versione della hit Ti Sento dei Matia Bazar e Antonella Ruggiero

A distanza di dodici anni dalla hit A far l’amore, Monsieur Bob Sinclar, superstar da centinaia di dischi ...