Sunday, November 19th, 2017

Variance: nuovo album di remix per Andy Bell – La recensione in antemprima di SPL80

Published on agosto 10, 2015 by   ·   No Comments

ANDY-BELL-803x800Messi via i synth, i glitter (tranne che per la bizzarra cover) e la dance,  Andy Bell (storico frontman degli Erasure) torna il 4 settembre con Variance, un album di brani remixati tratti dalla colonna sonora del primo capitolo di Torsten, la piece teatrale a cui lavora dal 2014. L’anno scorso è uscito su CD la colonna sonora della prima parte della trilogia di Torsten (The Bareback Saint) mentre tra la fine del 2015 e i primi mesi del 2016 dovrebbe essere pronto il seguito, The Beautiful Libertine. Per colmare l’attesa dei fans tra i 2 capitoli, Andy e il team di Torsten (Barney Ashton-Bullock, autore dei testi, e Christopher Frost & Simon Bayliss, autori delle musiche) hanno deciso di realizzare una sorta di trait d’union tra i due capitoli lanciando Variance, un album remixato che riprende 4 tracce della colonna sonora di Torsten e un medley.

La tracklist comprende:

Weston-Super-Mare (Radio Super Mix) / Weston-Super-Mare (Extended Version) / Weston-Super-Mare (Dancing With Ruby Remix) / Weston-Super-Mare (Mooger! Remix) / Weston-Super-Mare (Industrial Soundscape Mix) / Bingo Hall Baby (Electropop Remake) / I Don’t Like (Radio Remix) / Fountain Of Youth (Radio Remix) / Torsten The Bareback Saint (Promotional Medley)

images.list.co.uk_andy-bell-0011g-0011f

Il disco si presenta in un elegante digipack cartonato con il CD che richiama nella colorazione un vinile, il prodotto si presenta subito bene.

A farla da padrone in Variance è il brano scelto come singolo, Weston-Super-Mare qui proposto in ben 5 versioni. Il brano è una canzone d’amore che racconta della fine di una storia a Weston-Super-Mare, a differenza dei testi scritti da Andy qui Ashton indugia su molte descrizioni, lavorando per immagini (sono citate infatti le montagne russe della città, i gabbiani, le navi del porto…) In Variance si inizia con la versione radiofonica che a differenza della versione album è più ritmata con chitarra acustica e batteria in evidenza, pur rimanendo un brano soft-pop. La successiva Extended Version è di fatto una versione più lunga solo piano e voce, mentre la Dancing With Ruby Remix è un remix gradevole realizzato sostituendo agli strumenti acustici i sintetizzatori e una batteria elettronica, ma con un cantato che sembra restare un pò scollato dall’arrangiamento, resta comunque un remix gradevole, che strizza l’occhio agli anni ’90. Il Mooger! Remix è una versione elettronica molto minimale, che ricorda un pò i remix di Vince Clarke: non un remix innovativo o particolarmente coinvolgente ma si lascia ascoltare senza stravolgere la struttura del brano. Cosa che, invece, fa l’Industrial Soundscape Mix, a cui ha collaborato lo stesso Andy: versione molto dark con parti vocale iper-filtrate e distorte in pieno stile industrial ma il risultato (vuoi anche per la lunghezza forse eccessiva del brano, quasi 5.30) è un pò “disturbante”, viene purtroppo troppo voglia di skippare il brano.

Usciti dalla sequela di remix di Weston, si arriva a Bingo Hall Baby, uno dei brani preferiti dai fans tra quelli che compongono la colonna sonora del primo capitolo di Torste che racconta le serate di una ragazza che lavora in una sala bingo. Si ha l’impressione di ascoltare un brano degli Erasure: un potente sound dance ricco di synth soprattutto nel refrain che entra subito in testa per non uscirne più. I ritmi tornano soft con due versioni radio di due delle canzoni più apprezzate del progetto Torsten: I Don’t Like (i ricordi malinconici di una storia tra Torsten e una motociclista) e Fountain Of The Youth (un fugace incontro tra Torsten e un’autostoppista che finisce per rubare il cuore e… la moto di Torsten). Si chiude con un (superfluo) medley che raccoglie in 4 minuti scorsi alcuni estratti di altri brani della colonna sonora di Torsten.

torsten-the-bareback-saintCon Variance ci troviamo di fronte ad un progetto molto diverso rispetto al suo punto di partenza ovvero la colonna sonora di Torsten: tanto quest’ultimo è ispirato ai musical e al cabaret tanto Variance è un mini-CD (poco più di mezz’ora di musica) che si mantiene in equilibrio tra tracce acustiche ed improvvise virate dance. Un disco probabilmente di maggior presa e di facile ascolto rispetto a Torsten, ma che paga un pò l’essersi concentrato troppo sulla pur valida Weston, offrendo uno spaccato troppo piccolo sull’album da cui deriva. Certo che quando lo fa (il Radio Super Mix di Weston, Bingo Hall Baby, I Don’t Like) il risultato è più che apprezzabile, certo se cercate l’Andy degli altri progetti solisti o degli ultimi album degli Erasure avete sbagliato strada, ma se volete ascoltare una gran voce alle prese con pezzi lenti in cui può mostrare il suo potenziale allora questo disco fa per voi.

Per chi non riuscisse ad attende fino al 4 settembre, su https://vimeo.com/132373021 è disponibile un’anteprima di tutti i brani di Variance mentre su https://www.youtube.com/watch?v=Ff5vgC0SfHs è disponibile il medley che chiude l’album.

Giudizio: 7/10

Da scaricare: Weston-Super-Mare (Radio Super Mix), Bingo Hall Baby (Electropop Remake), I Don’t Like (Radio Remix)

(Andrea Dasso)

Tags: , , , , , , , , , , ,

Readers Comments (0)

You must be logged in to post a comment.

Description

Altre Notizie

zucchero-rai2-586x187

E’ uscita la nuova raccolta di Zucchero

E' uscito venerdì 3 novembre, “WANTED - The best collection” lo speciale cofanetto compostoda 3 CD + 1 ...
Dodi Battaglia_foto 2 b

Dodi Battaglia: il 17 novembre uscirà il DVD dell’ultimo tour

A grande richiesta il 17 novembre uscirà il dvd “E LA STORIA CONTINUA… - IL DVD” registrato ...
Cover Cristina D'Avena - Duets Tutti cantano Cristina

Cristina D’Avena: ecco tutti gli ospiti dell’album di duetti

Cristina D’Avena svela con un video i nomi dei 16 big della musica italiana che hanno duettato con ...
ghost-4

I Ghost ospitano Enrico Ruggeri nel singolo Il Senso Della Vita

“IL SENSO DELLA VITA” è il nuovo singolo estratto dall’omonimo album dei romani Ghost a cui partecipa l'ospite ...
Luigi_Schiavone_03_b

Arrtiva il nuovo album di Luigi Schiavone

A distanza di 6 anni da “16 Steps to the Sky”, LUIGI SCHIAVONE torna a comporre solo per ...