Wednesday, June 20th, 2018

Il Requiem Elettronico di Antonella Ruggiero recensito da SPL80

Published on agosto 4, 2015 by   ·   No Comments

RequiemElettronico-coverE’ durata solo 1 anno l’attesa per avere tra le mani il nuovo lavoro di Antonella Ruggiero (L’Impossibile E’ Certo è infatti uscito nel 2014) che torna con Requiem Elettronico, un concept album elettronico e coraggioso, composto interamente di cover ed incentrato sul tema della morte. L’artista genovese per quest’ennesima sperimentazione si è circondata di 6 musicisti di esperienza tra cui spiccano Luca Vicini dei Subsonica e Roberto Colombo, marito della Ruggiero ma soprattutto producer oltre che della stessa Antonella di Alberto Camerini, Ivan Cattaneo, Miguel Bosè, Morgan, solo per citarne alcuni, e arrangiatore per Adriano Celentano.

L’album nasce come naturale emanazione del progetto teatrale “Concerto Senza Titolo” datato 2009 che indagava poeticamente la collisione tra cultura pop e il tema della morte, frutto della collaborazione tra Antonella Ruggiero e ConiglioViola. Da qui arriva Requiem Elettronico un progetto sia musicale sia visivo, in quanto assieme al CD arriva un DVD  (curato da  ConiglioViola) della durata di un’ora circa nella quale i video realizzati sulle canzoni si fondono senza soluzione di continuità con le riprese live dell’opera teatrale, per dare vita a un lavoro completamente inedito.

La tracklist di Requieum Elettronico comprende:

  1. Vecchio Frac
  2. La Sedia Di Lillà
  3. Il Carrozzone
  4. Il Dono Del Cervo
  5. L’Arca Di Noé
  6. La Canzone Di Marinella
  7. Cosa Sono Le Nuvole
  8. Samarcanda
  9. Albergo A Ore
  10. Una Miniera

anto rugDa La canzone di Marinella di De André a Il dono del cervo di Branduardi, da La sedia di lillà di Fortis a Samarcanda di Vecchioni passando per Il Carrozzone  di Renato Zero e i paesaggi eliottiani de L’arca di Noè di Sergio Endrigo, fino a Una miniera dei New Trolls, questo è Requiem Elettronico.

L’album, pur essendo di cover, non annoia intanto perché presenta brani generalmente ignorati da progetti simili, se si esclude La Canzone Di Marinella con cui ultimamente si cimentano un pò tutti. Ma soprattutto non annoia per l’ottimo rework a cui sono stati sottoposti i brani, completamente spogliati del sound originali e rivestiti di nuovi suoni elettronici, dark e onirici, il tutto arricchito dal miglior strumento che si può ascoltare in Requiem Elettronico, ovvero la sontuosa voce della Ruggiero.

Tra i brani migliori dell’album segnaliamo una versione davvero minimal de La Sedia Di Lillà, Il Carrozzone (con un sound molto alla Subsonica) e Samarcanda, che con il nuovo arrangiamento rende meglio interpretabile il significato del brano, nascosto nell’originale da un sound troppo allegro. Da segnalare anche  l’intro molto dark e di oltre 1 minuto della Canzone Di Marinella, ottimo inizio per questa nuova versione e la sognante Una Miniera, degna chiusura del CD.

Il resto dell’album, nonostante l’argomento, risulta piacevole all’ascolto e curato negli arrangiamenti, con solo due brani un pò più deboli degli altri (Cosa Sono Le Nuvole e Albergo A Ore) che comunque non inficiano la bontà del progetto.

Con Requiem Elettronico, Antonella Ruggiero propone un album coraggioso (vista la tematica trattata e il genere di sound scelto) ma che convince e piace, dimostrazione di come un’artista che non ha più niente da dimostrare e niente da chiedere al mercato delle vendite possa sperimentare con successo nuove strade e nuove sonorità, senza suonare mai banale o ripetitiva.

Giudizio: 7/10

Da Scaricare: La Sedia Di Lillà e Samarcanda

(Andrea Dasso)

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Readers Comments (0)

You must be logged in to post a comment.

Video Revival

FEATURED VIDEO

Altre Notizie

Ad aprile il nuovo album di Kylie Minogue

Kylie Minogue pubblicherà il nuovo album Golden il 06 aprile per BMG. Il singolo “Dancing” è ora ...

In occasione del 45° Anniversario dall’esordio discografico, arrivano due raccolte per Barry White

Dai primi successi degli anni Settanta fino alla prematura scomparsa nel 2003, Barry White ha definito il ...

Red Canzian entra direttamente in top10!

TESTIMONE DEL TEMPO”, il nuovo disco di inediti di RED CANZIAN, entra direttamente alla posizione numero 10 ...

Con una nuova formazione riparte la storia dei Matia Bazar

Matia Bazar, il nuovo inizio della band. Riparte l’avventura della storica formazione che ha fatto la storia della ...

Andrew Lloyd Webber – Il Greatest Hits definitivo!

Il 22 marzo di quest’anno il più grande compositore di musical compie 70 anni ed il 16 marzo ...