Thursday, November 15th, 2018

Howard Jones Live ad Asti!

Published on marzo 17, 2008 by   ·   No Comments

A due anni di distanza dalla sua acclamata apparizione ad Asti Musica, dove ha richiamato oltre duemila spettatori per il suo show elettronico, torna ad Asti Howard Jones. Il musicista inglese, accompagnato dal chitarrista Robin Boult, si esibirà venerdì 11 aprile al Teatro Alfieri in un concerto acustico per presentare il suo ultimo cd “Live in Birkenhead”, con il quale festeggia venticinque anni di carriera e nove milioni di dischi venduti in tutto il mondo.

Jones esordisce nel 1983 con “New Song”, piazzandosi direttamente al numero 2 delle classifiche inglesi. L’anno seguente conquista il disco di platino con l’album “Human’s Lib”, una miscela unica di musica elettronica e testi attenti al sociale. Il disco è considerato una vera e propria pietra miliare della musica pop, anche per la presenza di un classico come “What is love”. Segue nel 1985 “Dream into action”, lavoro che lo consacra sia in Europa che negli Stati Uniti. Nello stesso anno partecipa allo storico Live Aid e con la canzone “No one is to blame”, che vanta la partecipazione di Phil Collins, arriva al numero uno delle classifiche americane.
Nel 1991 è ospite al Festival di Sanremo, mentre l’anno seguente pubblica la sua prima raccolta di successi, accompagnata da una serie di concerti acustici, testimoniati dall’entusiasmante cd “Live Acoustic America”. Nel 1998
pubblica l’album “People”, dove partecipa anche il batterista dei Police Stewart Copeland, mentre il 2001 lo vede impegnato in un lungo giro di concerti con Ringo Starr dei Beatles.
Il 2005 lo vede tornare in classifica con il brano “Slip away”, in collaborazione con i Mohito,  mentre a novembre esce “Revolution of the heart”, il suo primo album in 7 anni, pubblicato in Italia da Ondesferiche. Nel 2007
realizza l’album “Piano solos”, lavora con Eric Prydz e si esibisce alla prestigiosa Carnegie Hall di New York in
un concerto in onore di Elton John.
Nel 2008 Jones pubblica il singolo “Into the dark” con il celebre dj Ferry Corsten e si lancia in un nuovo tour
mondiale. Al Teatro Alfieri di Asti, unica data in Italia, eseguirà un concerto di 90 minuti, alternando grandi successi come “No one is to blame”, “What is love”, “Hide and seek” ed “Everlasting lovel” a canzoni del
prossimo album, attualmente in lavorazione e previsto per l’autunno. L’inizio è previsto per le ore 21, il costo
dei biglietti è di 15 euro ed è possibile prenotare i posti contattando Ondesferiche all’indirizzo
info@ondesferiche.it o telefonando al 320/7916810. www.ondesferiche.it

Readers Comments (0)

You must be logged in to post a comment.

Video Revival

FEATURED VIDEO

Altre Notizie

“Boxette” e “Look Sharp!”: due nuovi cofanetti firmati Roxette

Con più di 800 milioni di album venduti, quattro singoli numero uno negli Stati Uniti e numerose hits ...

Queen: tutto sulla colonna sonora di Bohemian Rhapsody

Per la prima volta in assoluto le tracce audio della leggendaria esibizione dei Queen al “Live Aid” vengono ...

A novembre il box celebrativo dei The Chic

Il 21 settembre 1978, gli CHIC pubblicarono “Le Freak”, un successo che raggiunse la vetta delle classifiche con ...

Cher: il 28 settembre esce l’album tributo agli Abba

L’unica e sola Cher pubblica l’album Dancing Queen, una raccolta dei più grandi successi degli ABBA, in uscita il 28 settembre ...

Pet Shop Boys: il 31 agosto usciranno le ultime quattro ristampe del progetto Catalogue 1985-2012

I Pet Shop Boys pubblicheranno l’ultima serie di ristampe ‘Catalogue: 1985-2012’ di tutti i loro album in ...